SCOPRI BNL CONTATTI
Login Area Clienti

BNL Azioni Emergenti

> home > ... > ... > ... > fondi azionari > bnl azioni emergenti
BNL Azioni Emergenti

BNL Azioni Emergenti è un fondo azionario caratterizzato da:

Obiettivo di rendimento
Accrescimento del capitale investito nel medio periodo

Politica d'investimento
Il Fondo investe principalmente in titoli azionari di società che hanno sede legale o esercitano prevalentemente la loro attività economica nei Paesi Emergenti.

Prendi un appuntamento

500 € versamento minimo PIC
Piani di accumulo da 50 € al mese
Livello di rischio-rendimento 7 (nella scala da 1 a 7)

BNL Azioni Emergenti è un Fondo azionario rivolto ai risparmiatori che desiderano diversificare il proprio portafoglio investendo in titoli azionari emessi da società che hanno sede legale o esercitano prevalentemente la loro attività economica nei Paesi Emergenti, in ottica di medio-lungo termine

Il Fondo investe in azioni o titoli assimilati di società che hanno sede legale o realizzano la propria attività economica prevalentemente nei paesi emergenti, nonché in strumenti finanziari derivati su tale tipologia di attivi. La parte residua (max 1/3 del patrimonio) può investire in altri valori mobiliari, strumenti del mercato monetario, derivati o liquidità purché gli investimenti in titoli di debito di qualsiasi natura non superino il 15% degli attivi e, entro il limite del 10%, in OICR.

 

Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Prima dell’adesione e per maggiori dettagli sulle condizioni di sottoscrizione leggere attentamente il Documento Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) ed il Prospetto Informativo disponibili presso le Filiali della Banca, nonché pubblicati sul presente sito bnl.it e www.bnpparibas-ip.it  
Avvertenze: si precisa che BNL Azioni Emergenti non è qualificato come fondo protetto o garantito; il valore quota riflette le oscillazioni dei mercati di riferimento e non vi è certezza di mantenere invariato il valore del capitale investito. Il capitale investito è diverso dal valore della quota al momento della sottoscrizione perché tiene conto delle commissioni di sottoscrizione pari al 2%.

 

Caratteristiche